Cercatori di cristalli

Tags: , , , ,

Chi è un cercatore di cristalli? Chi è un cristallier? Qual è lo spirito che lo spinge… voglia di vivere avventure? Voglia di trovare il tesoro di Alì Babà, voglia di riempire le vetrine di casa mettendo a dura prova la soletta?

Niente di tutto questo, assolutamente niente: il cercatore di cristalli è quel individuo che adora la montagna e che cerca in lei gli ambienti più isolati e straordinari. Per lui i cristalli sono come il dono divino che le rocce, le frane, i ghiacciai e le pareti gli possono offrire. Questo fa si… che lui continui amarla e rispettarla.

Non vedrete mai un cercatore di cristalli buttare dell’immondizia nell’ambiente alpino… lui rispetta  e ama questo ambiente. Alle volte anche in modo matriarcale, per lui quell’ambiente è una sorta di ragione di vita.

Programmi, che alle volte non si avverano. Sogni che per lo più dei casi difficilmente si materializzano. Ma lui è lì ad inseguire sempre lo stesso scopo… trovare la geode o la fessura stracolma di cristalli… che lo farà diventare sempre più ricco… dentro… dove nessuno può intervenire, nemmeno con il denaro.

Al cercatore di cristalli non importa se in quel tal punto è già passato un’altro… lui osserva e cerca, lui guarda e prova a capire… lui lì… si sente vivo perché nel suo ambiente.

Chi si crede cercatore di cristalli e diffida dei luoghi frequentati da altri, non è un cercatore di cristalli. Nient’altro è che una persona incapace, bisognosa di qualcun altro  che si occupi di lui e del suo modo di vivere l’ambiente alpino.

acquisto cialis generico on line

Un cercatore di cristalli è ovunque ci sia montagna.

I pericoli? Quei pericoli che esistono perché vive l’ambiente alpino? Non li vede li supera, ma non perché è un cercatore di cristalli… incosciente.

Semplicemente perché è un uomo che ama la montagna.

CHI SIAMO

Igor

Il giovane… corre sempre… entusiasmo e voglia di scoprire, un vero cristallier. Alle volte bisogna frenare il suo entusiasmo e riportarlo nelle righe della minima sicurezza che necessariamente bisogna fare. Un grande amico, sempre disponibile e sempre pronto a nuove esperienze. Il compagno ideale per questa faticosa pratica. Onestà e voglia di scoprire il “nuovo” sono le sue principali doti. Adora anche scalare le alte montagne delle alpi e il suo curriculum testimoniano la sua passione di vivere la montagna. Anche questa caratteristica è importante per condividere i difficili ambienti alpini. Rispetto e determinazione sono, parte della sua personalità. In qualche modo è lui che ha riacceso l’entusiasmo del vecchio Aldo.

Max

Un amico… un caro amico, conosciuto al rifugio Elisabetta, che in solitaria voleva scovare i gioielli nascosti nelle rocce del Monte Bianco. Da quel giorno entra a far parte del gruppo ristretto di cercatori di cristalli. Di Torino, ma spesso e volentieri si spinge alle pendici delle grandi montagne della Valle d’Aosta. Adora vivere le avventure in montagna alla ricerca di splendidi cristalli. Ha praticato anche alpinismo a discreti livelli, sicuramente una spinta a migliorare le fasi della difficile ricerca. La gioia è nata da pochi mesi, ma le poche uscite effettuate insieme confermano un entusiasmo personale che non ha eguali. Amicizia e rispetto sono alla base di una personalità forte e indispensabile.

Aldo

La passione per i cristalli è ormai radicata nella sua voglia di conoscere e scoprire la natura che lo circonda. Con questi due amici si sente in una botte di ferro. Profondo conoscitore della regione dove è nato, dove vive e dove continua a spaziare in nuove avventure che lo avvicinano sempre di più alle “sue” montagne. I cristalli sono il classico esempio che accomunano la sua vita esplorativa alle montagne valdostane. Il suo motto è come sempre: rispetto della persona… innanzitutto e rispetto dell’ambiente alpino. Per lui, una grande avventura in montagna in amicizia è molto più importante di un grande ritrovamento… se poi il ritrovamento avviene, ben venga. Il suo motto…? “Il gruppetto è formato, adesso vediamo cosa riusciamo a concludere… sicuramente grandi cose”.

Cercatori di cristalli "Cristalliers"

Condivisi su Facebbok