Cercatori di cristalli alta montagna

Tags: , , ,

E’ difficile stabilire la diversità tra alta e media montagna, ma una cosa è certa, ci sono luoghi di ricerca dove esistono difficoltà ambientali che obbligano a una conoscenza del terreno alpino e osservando la foto sopra, se ne capisce la netta divisione.

Canali che convogliano in continuazione detriti verso le morene, versanti molto esposti e ripidi sia rocciosi che nevosi o misti, seracchi e crepacce terminali dei ghiacciai. Abbiamo sezionato la montagna, abbiamo cercato di delimitare quella zona più aspra e selvaggia. Questa per noi è l’alta montagna.




Per noi cercatori di cristalli si tratta della quintessenza è dove si spera di trovare il meglio di ciò che stiamo cercando, i cristalli alpini… appunto.

Sicuramente in questi angoli di non facile e sicuro accesso, sono stati fatti i ritrovamenti più eccellenti, quei ritrovamenti che lasciano senza fiato anche le persone che di cristalli non ne capisce proprio nulla. Qui è dove maggiormente si svolge la nostra attività.

Attività che però può essere praticata per pochi mesi all’anno e che proceda tutto bene. Lassù la montagna è viva, si muove è in continua evoluzione ed è proprio questa caratteristica che offre ai cercatori, terreno sempre vergine ricco di sorprese. Le foto qui sotto sono chiare, lo stesso ghiacciaio in alto nel 2006 sotto oggi.


E’ proprio in questi continui cambiamenti… che i cristalliers sperano sempre.

diazepam 10mg uk online


Cercatori di cristalli "Cristalliers"

Condivisi su Facebbok